Emidio Pepe va all’asta con Zachys

​Incredibilmente emozionati di annunciare che 14 Novembre andranno all’asta alcune fra le annate più iconiche di Emidio Pepe, annate che da tempo non sono più in commercio a causa del numero limitatissimo di bottiglie che ne restano. Saranno battuti anche dei grandi formati di vecchie annate, qualcosa che davvero raramente esce dalla storica cantina di Torano Nuovo.​
Una scommessa vinta, un patto con la Natura portato a termine, direbbe Emidio, che per una vita intera ha scommesso sul Montepulciano d’Abruzzo ed il suo enorme potenziale d’invecchiamento.
Non era per niente facile all’epoca ed il sig. Pepe lo conferma, quando la notorietà del Montepulciano d’Abruzzo era confinata in una pronta beva. Ma il tempo gli ha dato ragione e l’attenzione delle più importanti autorità internazionali del vino lo hanno confermato.

Una selezione di annate rarissime, alcune non più in commercio da decenni. Annate come la 1993, 1998 e 1979 – iconiche stagioni che hanno marcato la produzione dei Pepe per eleganza e complessità che tornano ad essere accessibili per un giorno, seppur con delle quantità molto ristrette. Cuore pulsante della selezione d’asta è un Rehoboam di Montepulciano d’Abruzzo 1985, un formato speciale di 4,5 Lt che Emidio preparò appositamente per un cliente speciale a meta anni 90 e mai più messo in commercio dopo quell’occasione.
Sono tre i formati speciali di quest’annata davvero magistrale per l’Azienda Emidio Pepe, tanto che, uno di questi -per rendere l’esperienza ancor più speciale – è accompagnato da un weekend in Abruzzo in compagnia della cookbook author Mimi Thorisson, che ama così tanto l’Abruzzo. Insieme a lei, il fortunato che si è aggiudicato il lotto vivrà un’esperienza a Casa Pepe fatta di ricette tradizionali, passeggiate fra i vigneti e degustazioni di vecchie annate.

Un’attenzione speciale al Trebbiano d’Abruzzo, a cui la famiglia riserva sempre un posto speciale, il privilegio di essere conservato e rispettato con i suoi tempi: quelli di un bianco austero e di spessore, che si rivela solo dopo molti anni. La 2002, 2004, 2007 sono alcune fra i millesimi di Trebbiano d’Abruzzo che i clienti potranno aggiudicarsi il 14 Novembre.

Inoltre in quest’occasione, l’azienda metterà in commercio la prima selezione parcellare del Montepulciano d’Abruzzo 2015. Una distinzione fra i vini prodotti in quell’annata da tre diversi vigneti, i cru per la famiglia Pepe che sono riservati solo all’invecchiamento e per questa occasione speciale verranno condivisi in anticipo per poter dare la possibilità ai vincitori di poter investire nel tempo e nell’evoluzione di questo millesimo virtuoso.
Decisamente la bottiglia più prestigiosa è un Jeroboam di Montepulciano d’Abruzzo 1975, il lotto di apertura dell’asta. L’asta sarà live da NY ed in streaming mondiale, i collezionisti di tutto il mondo potranno competere e mandare le loro offerte da ogni angolo del globo.
Per ogni approfondimento qui di seguito trovate il catalogo e la press release ufficiale in allegato.

Per il catalogo completo, potete seguire questo link. Per presentare le offerte potete seguire questo link.

Per ogni richiesta o domanda su annate e note di degustazione: chiara@emidiopepe.com
Per informazioni riguardanti le offerte e la registrazione online: cerickson@zachys.com

Allegati